Comune di Nogara

CARA SCUOLA... CONCORSO A PREMI

Pubblicata il 20/05/2020

La Biblioteca Comunale  di Nogara, in collaborazione con l’Assessorato alla cultura e l’Istituto Comprensivo di Nogara propongono un Concorso a premi.

In questo periodo siamo in casa … ma ciò non ci impedisce di pensare, di sognare, di immaginare … immaginiamo gli amici e quando torneremo a giocare in libertà nei parchi e nei giardini … sogniamo  corse in bicicletta, che pare di volare con il vento nei capelli … pensiamo alla nostra faccia e a quella dei nostri amici, il giorno in cui ci diranno:”E’ finita!!!!” e rideremo forte, e ci abbracceremo perché avremo riconquistato la nostra libertà! E libertà vorrà anche dire tornare a scuola..già, perché sembra impossibile, ma in questo periodo ci è mancata anche lei: LA NOSTRA AMATA SCUOLA!! Perché la scuola è fatta di libri da studiare, ma anche di insegnanti  che ci vogliono bene; di compagni con cui condividiamo ansie, gioie, vittorie, sconfitte, segreti; della felicità di crescere ed imparare ogni giorno cose nuove; di sfide che vinciamo e perdiamo, ma che ci fanno diventare grandi. Non manca tantissimo all’ultimo giorno di scuola…e quest’anno sembra che non sentiremo il sospirato DRIIIIIIINNNNNN dell’ultima campanella che preannuncia l’estate..e non potremo salutare la nostra scuola con il rituale urlo liberatorio!!!
Allora, visto che dobbiamo combattere ancora un poco ed un poco dovremo ancora pazientare, vi propongo un CONCORSO A PREMI, in cui per vincere serve solo scatenare fantasia, immaginazione, ricordi, desideri. Vi invito a raccontare CON UN DISEGNO, UN TESTO, UNA POESIA CIO’ CHE DELLA VOSTRA SCUOLA  VI PIACE DI PIU’, CHE VI MANCA DI PIU’ , CHE AVRETE PIU’ GIOIA DI RITROVARE  quando tutto sarà finito. Sono certa che non vi mancheranno gli argomenti: ci sarà chi ha tanta voglia di rivedere i compagni, chi inizierà un nuovo corso di studi e vorrà  raccontare le sue speranze e i suoi timori, chi desidererà raccontare la scuola dei suoi sogni, che ha già trovato o che sa come costruire …. insomma, ognuno di voi potrà sentirsi libero di volare tra aule, blocchi da disegno e strilli degli insegnanti! Sarà anche questo un modo per restare uniti, per non perdere il filo tra lezioni a distanza, occhi assonnati, connessioni che saltano…. in attesa di tornare a scuola!
SI ALLEGANO LOCANDINA E REGOLAMENTO DEL CONCORSO
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato PROGETTO CARA SCUOLA.... nuovo CON FIRME-convertito.pdf 152.55 KB

Facebook Twitter